domenica 3 giugno 2018

Trekking del 03 giugno 2019 - da San Martino al Caposaldo Tivoli


Dopo aver ricevuto comunicazione dall'amico Pasquale sulla scoperta di ulteriori trinceramenti inerenti il caposaldo Tivoli, approfitto della mattinata libera per andare a verificare.

Parto dal parcheggio di San Martino alle 7.31 per fare un po' di sentieri e lentamente, sfruttando parte del 221, raggiungo l'ampio sterrato della GTE prima del Poggio del Molino a Vento.

Una volta arrivato a Buca di Bomba, proseguo verso le Mezzane seguendo il sentiero 248 ed alle 9.15 raggiungo l'asfalto del Monumento o "Passo del Monumento" come riporta un cartello ben fatto sul bivio con il 244.

Mi incammino quindi verso la sommità, giusto per scattare qualche foto alle suggestive testimonianze belliche nascoste fra la vegetazione.
Vegetazione che grazie alle continue piogge, è particolarmente rigogliosa, tanto da occultare parte del sentiero.

Ritornato sul 248, proseguo qualche decina di metri verso monte Tambone per poi piegare a sinistra e scendere lungo un più recente sentiero che adesso è stato decisamente ampliato sfruttando i vecchi trinceramenti e con cui ho la possibilità di visitare un altro bel ricovero e ritornare all'asfalto della provinciale.

Una piacevolissima scoperta che arricchisce ulteriormente quello che durante l'ultima guerra, costituiva il caposaldo Tivoli, come perfettamente esposto dal pannello informativo collocato dall'associazione Elbafortificata lungo il sentiero principale.

Decisamente soddisfatto, alle 10.08 riprendo il cammino di ritorno ed attraverso un divertente single track un tempo sfruttato dai bikers, torno a San Martino dopo aver percorso circa 13 chilometri.

Max

domenica 15 aprile 2018

Walk and work del 15 aprile 2018 - 7000 passi


A poco più di un mese dall'edizione 2018 dell'Elbatrail, inizio l'opera di controllo e manutenzione dei percorsi di gara.
Decido per la 7000 passi, così alle 8,30 comincio a salire lungo via La Fornace a Marciana Marina.

Lentamente e con molta pazienza, soprattutto per diluire lo sforzo nell'arco della giornata, impiegherò oltre 2 ore e mezzo per percorrere i primi 4 chilometri con cui raggiungo la provinciale del m. Perone.
La rimozione di numerosi rami caduti ed il taglio dell'invadente vegetazione, mi rallenteranno più del previsto.

Evito lo strappetto del s. 118, già controllato poco tempo fa, e seguendo l'asfalto mi innesto sulla GTE in direzione m. Maolo.

Sempre lentamente, ma senza particolari interventi, raggiungo il bivio con il sentiero 125, su cui finalmente inizio la discesa; discesa che mi farà risparmiare energie ma non tempo, infatti numerose saranno le operazioni di potatura e pulizia dei rami dal terreno.

Raggiunta nuovamente la GTE (sentiero 6 per intenderci) proseguo più spedito passando successivamente sul 101 con cui raggiungo San Cerbone non senza effettuare qualche energico taglio.

Attraverso le vie di Marciana per poi risalire brevemente lungo il 103, solo poche decine di metri, giusto il necessario per imboccare il 157 (ex 13) con cui supero il cimitero del paese e proseguo verso valle.

Sarà con il sentiero 150 che raggiungerò il lungomare di Marciana Marina per chiudere l'anello e completare il percorso.

Oltre 18 chilometri in 7 ore abbondanti di cammino e lavoro...

Max

giovedì 12 aprile 2018

Libeccio Trail - 22 aprile 2018



Domenica 22 aprile alle ore 9.30 al via la seconda edizione del LIBECCIO TRAIL, il percorso di 20 chilometri, con partenza e arrivo a S.Andrea, si snoda su sentieri immersi nel verde del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano con il suggestivo passaggio dalla vetta del monte Giove.

In contemporanea alla corsa ci sarà un trail walking con partenza alle ore 10.00.

Una bella giornata di sport a cui sarebbe un peccato mancare.